MASTER NUOTO DOMENICA I REGIONALI, PARLA IL MISTER

Dopo una manciata di Trofei, sempre a podio la squadra della Nuotatori Genovesi, questo fine settimana si nuotano i campionati regionali. A presentare l’evento e a tracciare la stagione è Michele Muscolo atleta, tecnico e responsabile del settore.

Pronti:-“Si e ci arriviamo bene. Ci presentiamo in 85, un buon numero, non so se basterà a vincere il titolo, perché anche le altre società sono altrettanto numerose e agguerrite. Conoscendo i miei atleti mi sento di dire che sul podio ci saremo e direi anche nelle prime due ci siamo. Per piazzamenti e per vittorie una dozzina di noi arriverà ai 900 punti”.

La squadra risponde e fino ad ora la stagione ha avuto un ottimo andamento:-“In Liguria siamo tra le più forti, l’elite, ma ci sono Genova Nuoto,  Rapallo Nuoto e altre società che si stanno inserendo”.

 

Soddisfatto:-“Si perché a parte i risultati ho sempre puntato sulla costruzione del gruppo: il nuoto è sport individuale, il rischio è la monotonia, è quindi importante creare la squadra, che motiva allenamenti e gare. Ci divertiamo senza trascurare i piazzamenti”.

 

 

E’ quando si finisce a tavola tutti insieme:-“E’ quella la forza, organizziamo cene, incontri, l’elezione annuale del capitano, oggi ad esempio è il mio compleanno e mi hanno fatto trovare torta e spumante, questi sono i momenti più belli”.

E allora che regalo vuoi:-“Vincere i Regionali, se vogliamo rimanere in tema, anche se l’obiettivo reale è arrivare nelle prime dieci società in Italia. Per il resto salute per tutti”.

Tornando ai Regionali il risultato dello scorso anno brucia ancora:-“Arrivammo secondi per nemmeno 1000 punti, abbiamo pagato dieci assenze dell’ultima ora. Quest’anno tutti faremo due gare per evitare complicazioni”.

Categorie da over  25 a senza limiti:-“ Esatto. Abbiamo almeno quattro atleti nella fascia over 70 e sono loro ad interpretare i veri valori master. Sono orgoglioso di avere atleti da prima corsia e che continuano a venire”.

Su chi puntate:-“Abbiamo qualità. Gaia Naldini, Tullia Givanni, Marco Tagliefierro, Massimiliano Mantovani, Luca Scaramel, vive a Tortona e nuota con noi, figlio d’arte, Massimo Tubino. Io me la cavicchio. Seconda linea molta numerosa e di ottimo livello”.

Parla da coach: -“Lo dico sempre, l’importante è esserci e ognuno deve avere i propri obiettivi. Quindi tutti presenti  e soprattutto in gruppo, mi piace quando ci presentiamo in massa e condividiamo la gioia. Ci vediamo domenica alla Sciorba”.

 

Contattaci

Utilizza questo form per contattare la Segreteria Sportiva. Ti risponderemo al più presto.

Illeggibile? Cambia il testo captcha txt

Inizia a digitare e premi invio per cercare