MASTER NUOTO DOMENICA I REGIONALI, PARLA IL MISTER

Dopo una manciata di Trofei, sempre a podio la squadra della Nuotatori Genovesi, questo fine settimana si nuotano i campionati regionali. A presentare l’evento e a tracciare la stagione è Michele Muscolo atleta, tecnico e responsabile del settore.

Pronti:-“Si e ci arriviamo bene. Ci presentiamo in 85, un buon numero, non so se basterà a vincere il titolo, perché anche le altre società sono altrettanto numerose e agguerrite. Conoscendo i miei atleti mi sento di dire che sul podio ci saremo e direi anche nelle prime due ci siamo. Per piazzamenti e per vittorie una dozzina di noi arriverà ai 900 punti”.

La squadra risponde e fino ad ora la stagione ha avuto un ottimo andamento:-“In Liguria siamo tra le più forti, l’elite, ma ci sono Genova Nuoto,  Rapallo Nuoto e altre società che si stanno inserendo”.

 

Soddisfatto:-“Si perché a parte i risultati ho sempre puntato sulla costruzione del gruppo: il nuoto è sport individuale, il rischio è la monotonia, è quindi importante creare la squadra, che motiva allenamenti e gare. Ci divertiamo senza trascurare i piazzamenti”.

 

 

E’ quando si finisce a tavola tutti insieme:-“E’ quella la forza, organizziamo cene, incontri, l’elezione annuale del capitano, oggi ad esempio è il mio compleanno e mi hanno fatto trovare torta e spumante, questi sono i momenti più belli”.

E allora che regalo vuoi:-“Vincere i Regionali, se vogliamo rimanere in tema, anche se l’obiettivo reale è arrivare nelle prime dieci società in Italia. Per il resto salute per tutti”.

Tornando ai Regionali il risultato dello scorso anno brucia ancora:-“Arrivammo secondi per nemmeno 1000 punti, abbiamo pagato dieci assenze dell’ultima ora. Quest’anno tutti faremo due gare per evitare complicazioni”.

Categorie da over  25 a senza limiti:-“ Esatto. Abbiamo almeno quattro atleti nella fascia over 70 e sono loro ad interpretare i veri valori master. Sono orgoglioso di avere atleti da prima corsia e che continuano a venire”.

Su chi puntate:-“Abbiamo qualità. Gaia Naldini, Tullia Givanni, Marco Tagliefierro, Massimiliano Mantovani, Luca Scaramel, vive a Tortona e nuota con noi, figlio d’arte, Massimo Tubino. Io me la cavicchio. Seconda linea molta numerosa e di ottimo livello”.

Parla da coach: -“Lo dico sempre, l’importante è esserci e ognuno deve avere i propri obiettivi. Quindi tutti presenti  e soprattutto in gruppo, mi piace quando ci presentiamo in massa e condividiamo la gioia. Ci vediamo domenica alla Sciorba”.

 

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Testo captcha illeggibile? Cambia testo. captcha txt

Start typing and press Enter to search