Edoardo terzo alla “mini” Santa Fe Coronda

Il podio della 45ª Santa Fe Coronda

È stata una Santa Fe Coronda particolare quella che si è svolta domenica 3 febbraio nel porto di Santa Fe, in Argentina. Il nostro Edoardo Stochino ha conquistato il terzo posto, nonostante fosse partito per affrontare una gara di 57 km, e si sia ritrovato a disputare una versione light della competizione, ridotta a meno di un terzo.

La 45ª edizione della maratona acquatica ha visto modificare il percorso di gara a poche ore dal via a causa dell’eccessiva altezza delle acque dei fiumi che, secondo il comitato organizzativo, non garantiva le condizioni di sicurezza necessarie per i nuotatori.
Il nuovo percorso è stato così allestito nel porto di Santa Fe con un circuito da percorrere 6 volte, per un totale di 15 km.

Edoardo è stato nel gruppo di testa per tutta la gara con gli altri due italiani Ercoli e Ghettini, il macedone Pop Acev e il brasiliano Evangelista. Allo sprint finale sono gli italiani a prendere il largo con il genovese Francesco Ghettini, alla sua prima Santa Fe Coronda, a toccare davanti a tutti in 3 ore 19 minuti e 68 centesimi, secondo Simone Ercoli in 3:19’01”97, terzo Edoardo Stochino in 3:19’03”94.

Vittoria italiana anche tra le donne con Barbara Pozzobon che chiude in 3:20’41”96, seguita dalle argentine Pilar e Imwinkelried.

Si chiude così questa edizione atipica della Santa Fe Coronda che ha dato inizio all’edizione 2019 della FINA UltraMarathon Swim Series, di cui Stochino è campione in carica.
Prossima tappa il 9 febbraio, sempre in Argentina, per la 21ª Maratona Acquatica Città di Rosario.

L’arrivo dei tre italiani

⏱ RISULTATI 45ª SANTA FE CORONDA
📸 LA FOTOGALLERY
📺 RIVEDI LA GARA

Contattaci

Utilizza questo form per contattare la Segreteria Sportiva. Ti risponderemo al più presto.

Illeggibile? Cambia il testo captcha txt

Inizia a digitare e premi invio per cercare