CHE HABAWABA….

L’immagine più bella di un’esperienza come l’Habawaba International Festival è negli occhi dei bambini e nei loro racconti. Emozioni che continuano a lavorare, che fanno crescere, mattoncini per uomini e donne futuri, forse anche atleti. Ed è chiaro che c’è molto di più perché ci sono le partite, le gioie e le delusioni, il gioco, lo stare insieme.

E per la realtà Nuotatori Genovesi Pro Recco Academy è andata benissimo anche dal punto di vista dei risultati. La squadra dei piccoli, categoria under 9, è arrivata in Finale, dopo una straordinaria galoppata, imbattuti, per poi conquistare il titolo di vicecampioni, lasciando il passo alla Pallanuoto Salerno di Tonino Luongo. Una formazione nata dall’unione di giocatori provenienti dalle due società, allenati in due impianti differenti ma sempre uniti in occasione di partite e concentramenti. Otto piccoli caimani spietati che hanno macinato gioco, realizzato gol, chiuso la porta agli avversari. Sulla panchina si è riformata la coppia di tanta pallanuoto insieme, Giovanna Rosi e Luigi Boldrini ed è quest’ultimo a commentare, per conto di entrambi. “Ero preoccupato, questi bimbi hanno subito il trauma dell’incidente accaduto a Mattia, la sorella Matilde per prima, invece è andata molto bene. Il lavoro che abbiamo fatto durante l’anno ha dato i suoi frutti: hanno giocato uniti e da squadra. Questa è la più grande soddisfazione: grinta, determinazione, concentrazione il tutto condito da gioco e divertimento. Il nostro pensiero è sempre stato: non si scappa. Mi ha deluso invece l’arbitraggio della Finale: non si possono fischiare ad un under 9 quattro falli gravi in quattro minuti.  Questa è l’unica lacuna . Detto questo voglio aggiungere che il Salerno ha meritato. Abbiamo dimostrato il valore del lavoro fatto con l’Academy:  una squadra sul podio, una uscita ai sedicesimi, una agli ottavi. Senza dimenticare che per due anni abbiamo vinto la Finale del circuito dei concentramenti Habawaba”.

Grande soddisfazione anche per la squadra under 11 della Nuotatori Genovesi allenata da Paolo Polipodio. Un percorso che ha permesso di rientrare nelle prime 64 squadre, di superare la qualificazione per giocare nel Torneo Silver, poi di fermarsi con grande onore agli ottavi.

Il commento del mister. “Sono molto soddisfatto della squadra: abbiamo affrontato un primo girone abbastanza complicato, tre delle sei squadre inserite nel nostro raggruppamento si sono classificate nelle prime 16, ma la squadra partita dopo partita è cresciuta. Nel Torneo Silver abbiamo ben figurato e per campanilismo siamo contenti di aver battuto gli amici del Quinto, in un derby tutto ligure. Ma la cosa più importante è il divertimento, che non è mancato. Forza Nuotatori!

In panchina con la formazione under 11 Pro Recco Academy, alla suo primo Habawaba, Giacomo Pastorino, Campione del Mondo e vice campione Olimpico, oltre a tutto il resto. Per una settimana ha messo a disposizione di tutti i ragazzi, esperienza, conoscenza, affetto, presenza.

Il suo bilancio. “Un’esperienza positiva, la prima come tecnico, un bel torneo, organizzato bene, in una bella locazione. La cosa più importante è che ho visto i bambini divertirsi, la parte meno bella la ricerca del risultato e le reazioni di alcuni genitori, da censura. Il percorso della squadra è stato positivo: una formazione costituita da sei bambine che hanno cominciato quest’anno e altri un po’ più avanti. Tutti hanno giocato e fatto del loro meglio. La premiazione finale una grande festa, un riconoscimento per tutti, per i sacrifici di società, tecnici, bambini, famiglie. E’ un’esperienza importante, tra di loro qualcuno continuerà, altri magari no,  ma resta qualcosa di meraviglioso che servirà nella vita, nella scuola, nel lavoro”.

Sulla panchina di questa squadra anche Enrica De Simone che, ancora una volta nello spirito Academy, ha inserito due atlete del Lerici.

Il suo Habawaba. “Una bellissima manifestazione, ottimamente organizzata.

Grande entusiasmo da parte delle squadre: una splendida esperienza per tutti i piccoli pallanuotisti, i nostri su tutti. Personalmente ringrazio la società Pro Recco per aver reso possibile la partecipazione a questo meraviglioso evento. Un grazie di cuore a tutti”.

LE SQUADRE

UNDER 9 NUOTATORI GENOVESI PRO RECCO ACADEMY

Traverso Giovanni, Callà Leonardo, Iannone Luca, Siface Riccardo, Armenante Chiara, Lombardo Matilde, Squeri Erika, Gardella Daniele. All. Luigi Boldrini – Giovanna Rosi

UNDER 11 NUOTATORI GENOVESI

Borgni Mattia, Caselli Davide, Martina Alessandro, Del Veneziano Matteo, Orsini Diego, Lama Giovanni, Ferrando Federico, Maestripieri Andrea, Boccalari Leonardo, Verolla Giuseppe. All. Paolo Polipodio

UNDER 11 PRO RECCO ACADEMY

Biagio Massa, Schiappacasse Matteo, Atzeni Marta, Benvenuto Chiara, Brambilla Giorgia, Dondè Martina, Picasso Paolo, Vignolo Tommaso, Davini Alice, Boracchia Arianna. All. Giacomo Pastorino – Enrica De Simone

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Testo captcha illeggibile? Cambia testo. captcha txt

Start typing and press Enter to search