Cagliari, Noli, Sestri L., Senigallia: le gare OW del weekend

Gli amanti dell’acqua salata hanno dovuto fare i salti mortali per destreggiarsi tra i rinvii e le cancellazioni degli eventi programmati per l’estate nei mari della nostra Penisola. Concluso il secondo fine settimana di settembre si contano veramente sulle dita delle mani le manifestazioni che sono sopravvissute alle difficoltà della pandemia.
Nonostante ciò, in questi ultimi giorni i nostri atleti hanno avuto la possibilità di rituffarsi nelle competizioni in acque libere, delle quali vi diamo il resoconto di seguito.

Iniziamo dalla Sardegna e più precisamente da Cagliari dove nel fine settimana si è svolta l’edizione 2020 della Cagliari-Poetto, organizzata dal Nuoto Club Cagliari. Nella prima giornata, venerdì 11, Gaia Naldini ha vinto la classifica femminile nella gara di Granfondo, nuotando i 15 km del percorso in 3:16’25”98. Questo tempo le inoltre consentito di classificarsi al quarto posto assoluto e prima tra gli atleti della categoria master.

⏱ RISULTATI CAGLIARI-POETTO 2020

Ritorniamo in Liguria facendo rotta verso la Riviera di Ponente. A Noli (SV), domenica 13, si è svolta la terza tappa dell’Italian Open Water Tour. Un’intensa giornata di nuoto in acque libere con in programma il miglio marino (Smile Swim), la 5 km (Hard Swim) e la staffetta 3×900 m.
Nella Smile Swim, Simone Fioribello conquista il secondo posto assoluto in 25’53”, a un solo secondo dal primo classificato.
Nella classifica assoluta maschile della Hard Swim, Simone Fioribello è ancora il primo dei nostri atleti con il settimo posto in 1:19’26”. Seguono Jacopo Serinelli, undicesimo in 1:22’51”, e Massimiliano Mantovani, trentottesimo in 1:34’49”.
Quarto posto assoluto nella staffetta per la squadra dei “Totani Fritti” che ha visto come frazionisti Simone Fioribello e Michele Maccari insieme a Emanuele Costa (Rapallo Nuoto). Tempo complessivo: 46’07”.

⏱ RISULTATI ITALIAN OPEN WATER TOUR 2020 – NOLI

Restiamo sempre nella nostra Regione, ma ci trasferiamo a Sestri Levante (GE) per i risultati della SEA2SKY 2020. Rinviata di due settimane causa allerta meteo, la manifestazione, giunta alla quinta edizione, ha previsto quest’anno una tappa unica sempre caratterizzata dal percorso duathlon: 1000 m di nuoto e 5300 m di corsa fuoristrada.
Secondo posto nella categoria Elite Donne per la staffetta composta da Alida Penzo e Federica Bargetto che si sono divise le fatiche della gara concludendo le due frazioni rispettivamente in 20’39”1 (nuoto) e 46’46”5 (corsa), per un totale di 1:07’25”6.
Nella classifica Elite Uomini O40, ventunesimo posto per Valdemar Boesgaard. Dopo un’ottima frazione nuotata (18’03”06), la quinta della sua categoria, paga un po’ sulla corsa con una frazione da 54’48”0, chiudendo in 1:12’51”6.

⏱ RISULTATI SEA2SKY 2020 – CLASSIFICHE ELITE

Concludiamo segnalandovi una bella iniziativa di promozione del nuoto in acque libere che si è tenuta domenica mattina a Senigallia (AN), organizzata dal Panathlon Club locale. Protagonisti i nostri atleti Edoardo Stochino e Gaia Naldini, insieme a Dino Schorn e Luca Di Iacovo, che hanno nuotato nel tratto di mare da Cesano di Senigallia alla Rotonda a Mare, per un totale di 5 km. «L’intento – scrivono gli organizzatori – è stato quello di mantenere alto l’interesse per lo sport, per i sani valori sportivi e per il rispetto delle regole, da non dimenticare anche in un momento così importante e difficile che ormai da mesi tutto il mondo sta attraversando».
Al termine della traversata la consegna dei riconoscimenti alla carriera per i quattro nuotatori.

Contattaci

Utilizza questo form per contattare la Segreteria Sportiva. Ti risponderemo al più presto.

Illeggibile? Cambia il testo captcha txt

Inizia a digitare e premi invio per cercare